Spiacenti, i cookie non sono abilitati




News dai Centri

Musica, strumenti musicali, disabilità. Un progetto in Puglia

Il progetto MusicAAL promosso dall'associazione AccordiAbili e dal Centro Domos-Domotica Sociale (aderente al GLIC) a promuovere la diffusione della cultura musicale fra musicisti e giovani con disabilità

Il progetto MusicAAL punta, in continuità alle azioni caratteristiche da tempo intraprese dall’associazione AccordiAbili e dal Centro Domos-Domotica Sociale (aderente al GLIC) , a promuovere la diffusione della cultura musicale fra musicisti disabili e fra giovani con disabilità che, nel suonare uno strumento, possano raggiungere nuovi obiettivi di autodeterminazione nel lungo percorso di miglioramento del benessere proprio e dei propri cari.  In tale ottica si sono attivati percorsi che possano da un lato valorizzare una rete di giovani innovatori e ricercatori in grado di realizzare strumenti musicali ad elevata customerizzazione e dall’altro favorire l’integrazione socio-lavorativa di cittadini diversamente abili che grazie all’utilizzo di strumenti musicali possano rideterminare il proprio futuro. Nella scelta del nome di questa progettualità si è voluto con un solo termine, comprensibile anche in inglese, dare immediatamente l’immagine di un’azione pensata partendo dalla Musica coniugando l’Ambient Assisted Living. 

Il progetto MusicAAL ha messo a sistema un elevato numero di professionisti di ambiti in apparenza distanti come quelli del sociale, della musica e quelli della tecnologia in grado però di fare squadra per raggiungere un obiettivo comune. Grazie a sinergiche azioni infatti nel corso del tempo si è riusciti a realizzare ben 5 strumenti musicali in grado di essere suonati da utenti con limitate autonomie. 
Tali strumenti inoltre sono stati subito messi all’opera nella registrazione di un cd nel quale gli utenti del progetto accompagnati da musicisti professionisti hanno inciso un’opera composta per la gran parte dal maestro Deluci. Tramite la vendita di questo cd inoltre l’associazione punta a raccogliere nuovi fondi tesi all’adattamento di nuovi strumenti musicali per altri utenti.

“Musicaal è un’opportunità, un’opportunità per molti di poter tornare o iniziare a suonare uno strumento musicale. L’occasione – ci racconta il Maestro Vincenzo Deluci – è quella di mettere la musica al centro di percorsi di vita di cui io per primo ho usufruito.”
“Con questo progetto proviamo a declinare le tecnologie assistive in ambito musicale dando la possibilità a tecnici ed ingegneri di cimentarsi in un campo, per lo più inesplorato, nel quale poter mettere a sistema le proprie conoscenze e potenzialmente generare un nuovo settore di sviluppo per la meccatronica” – Sostiene Alessandro De Robertis referente Centro DOMOS

Per approfondire:  http://www.musicaal.it 

(12/10/2017)


© 2002 - 2017 Associazione GLIC
Gruppo di lavoro interregionale Centri di consulenza ausili informatici ed elettronici per disabili
SEGRETERIA: c/o Ausilioteca AIAS Bologna - Corte Roncati - Via Sant'Isaia 90 - 40123 BOLOGNA
Tel. +39 051 6597708 - Fax +39 051 6597737 - URI: http://www.centriausili.it - email glic@centriausili.it - Politica della privacy