Skip to content

Sportello Ausili per l’Integrazione

Posted in Centri GLIC, and Regione Lombardia

Lo Sportello Ausili per l’Integrazione Lavorativa (SAIL) è un servizio del Centro di Formazione Professionale ed Inserimento Lavorativo (CFPIL) dell’Agenzia Formativa della Provincia di Varese. Il CFPIL opera dal 1981 come luogo di mediazione tra le persone disabili e il mondo del lavoro, erogando servizi integrati di informazione, valutazione e orientamento, nonché di formazione, integrazione lavorativa e monitoraggio post-assunzione, che permettono alle persone disabili di conseguire e mantenere una stabile e proficua collocazione lavorativa. 
Dal 2001 il Centro, attraverso l’equipe Informatica, ha accumulato esperienza specifica nella gestione di interventi inerenti l’osservazione, l’orientamento, la formazione e l’inserimento lavorativo in ambito d’ufficio di persone con disabilità di tipo fisico e/o sensoriale. All’interno di queste esperienze si è dovuto spesso affrontare il problema dell’adattamento della postazione di lavoro alle specifiche necessità della persona: difficoltà legate al piano di lavoro, alla seduta, all’uso del computer, ecc. 
Da qui l’idea di attivare un servizio specifico con lo scopo di svolgere attività di sensibilizzazione, informazione e consulenza nel settore degli ausili informatici ed elettronici utilizzabili per incrementare l’autonomia e la qualità del lavoro delle persone disabili. 
SAIL è offerto alle associazioni datoriali, alle aziende, alle persone disabili, ai loro familiari e ai vari servizi territoriali coinvolti in percorsi di integrazione lavorativa. 
In particolare, SAIL si propone sia come promotore di iniziative destinate alla diffusione delle informazioni e delle conoscenze relative a tale argomento sia come servizio di consulenza capace di effettuare interventi di mediazione tra le aziende e gli utenti disabili che necessitano di strumenti tecnologici e/o dell’adattamento della postazione di lavoro. 

Gli strumenti su cui si basa l’attività di SAIL sono: 
– un’equipe multi-disciplinare, 
– una mostra permanente degli ausili per l’accesso al PC, 
– un servizio di prestito degli ausili, 
– un’archivio cartaceo delle informazioni commerciali, legislative, ecc inerenti le tecnologie assistive. 

L’equipe multidisciplinare è composta da uno psicologo, un’assistente sociale, un’educatrice esperta in mediazione lavorativa ed un tecnico esperto di ausili. Queste figure possono intervenire a vario titolo nel processo di consulenza che, partendo da un’analisi della postazione di lavoro e delle difficoltà che la persona disabile ha nello svolgere un determinato compito/mansione, porta all’attivazione della figure coinvolte (medico del lavoro, specialista della patologia specifica, ecc) o alla ricerca, prova, scelta, e personalizzazione, di un opportuna soluzione tecnologica. 
SAIL basa la sua attività su una mostra permanente degli ausili e un servizio di prestito ausili fondamentale per l’utente e l’azienda al fine di verificare/valutare l’efficacia dell’intervento prima di procedere all’acquisto dello strumento stesso. 
web: www.cfpil.it/sportelloausili